Continua la presenza di alcuni soci della nostra sezione allo IAC in 144 MHz, ed il gruppo, via via che passa il tempo, si arricchisce di nuove leve che si affacciano a questo mondo di “contestatori”.

I partecipanti allo IAC ormai sono diventati una grande famiglia numerosa, dove ogni primo martedì di tutti i mesi, cascasse il mondo, si ritrovano puntuali non solo per dare o prendere punti, ma anche per salutare vecchi amici.

Uno degli ultimi incuriositi allo IAC è Massimo IZ5RNG e da qualche mese sta frequentando assiduamente il gruppo dei partecipanti allo IAC, capitanato da Rodolfo IZ5IOS e coadiuvato da Francesco IU5CYZ.

Massimo ci scrive le sue impressioni:

L’esperienza è stata senz’altro positiva, un momento di “condivisione” di una passione con altre persone (qualcuna insieme a me in sezione e tante altre on air) che sicuramente ripeterò.

Io come sai non sono un “contestatore” e anzi, quelli che il sabato e la domenica pomeriggio (unici momenti pomeridiani in cui ogni tanto mi posso permettere di accendere la radio) occupano le bande dei 20 e 40 metri chiamando di continuo “cq contest” mi stanno anche un po’ “antipatici”, ma lo IAC è diverso, si fa insieme, in compagnia di una pizza, si fa qualche risata col microfono girevole di IOS che da “gli schiaffi” a chi non è attento, si cerca di parlare coi “romani che danno punti” cercando riflessioni su qualsiasi cosa rifletta un’onda in VHF sassi compresi…insomma 4 ore volano in poco tempo davvero, e quando il tempo passa veloce vuol dire che ci si diverte!

Che dire: sarebbe interessante provare a partecipare allo IAC anche su altre frequenze, sebbene la nostra posizione orografica non sia delle migliori, ma l’importante, come scrive Massimo, è il divertimento.

Prossimo STEP è far cambiare a Massimo la sua opinione sui contestatori del weekend hihi!

IZ5IOS – IZ5RNG – IU5CYZ
Postazione VHf & UP IQ5AE